Ho seguito Prince per oltre trentacinque anni, assistere ad un suo concerto è sempre stata per me  un’esperienza musicale travolgente,
è realmente difficile descrivere ciò che accadeva sul palco durante i suoi spettacoli.
Probabilmente avrei provato qualcosa di simile se fossi vissuto nelle corti di Salisburgo e Vienna quando Mozart era solito stupire i presenti con la sua musica.
Coloro che credono nella reincarnazione possono essersi fatti un’idea sul dove l’anima di Mozart abbia trovato ospitalità.

A causa delle solerti guardie del corpo di Prince e/o gli addetti alla sicurezza del luogo del concerto,
le condizioni per fotografare non sono state “agevoli” e così, forse, le foto più belle sono quelle che non ho fatto e che esistono solo nella mia memoria.
Lo so, non ho rispettato le regole, ma se lo avessi fatto non avrei gioito nel vedere queste foto e non avrei potuto condividere le mie emozioni…